Cime Tempestose – Emily Bronte | Blog Tour

Emily Bronte Cime TempestoseDa molto tempo volevo leggere Emily Bronte e quindi Cime Tempestose, ma avevo un po’ di paura. Una paura abbastanza infondata la mia, che da sempre ho con gli autori classici. Mi sto rendendo conto man mano che scopro questi libri, quanto alcuni romanzi siano attualissimi e godibili ai giorni d’oggi e che io che avevo così paura, ora non smetterei mai di approfondirli.
Credo di poter confermare di aver scelto la sorella più “oscura” in questo Blog Tour dedicato al bellissimo volume (anzi, al bellissimo “Drago”) targato Oscarvault che contiene le tre opere delle tre sorelle Bronte.

Non vi nascondo quanto la lettura di Cime Tempestose sia stata complessa e mi abbia fatto capire quanto fosse misteriosa e moderna quest’autrice, che all’epoca si firmava con lo pseudonimo di Ellis Bell.
Il romanzo é un racconto al di fuori del tempo: ambientato in epoca vittoriana e alternando piani temporali diversi, i nostri protagonisti vivono la loro vita completamente fuori dalla realtà, tra la tenuta di Wuthering Heights e Thrushcross Grange.

Leggendo la Bronte a volte mi sembrava di essere quasi dentro, passatemi il termine, a un romanzo di gotico: dall’angoscia delle sue descrizioni, dal ritmo lento e dalla claustrofobia dei suoi paesaggi.
Per non parlare dei personaggi, il piatto forte del libro: terrificanti, negativi, orribili. Non se ne salva uno!
Emily Bronte é una grande osservatrice dell’animo umano, ha voluto raccontare le mille sfaccettature dell’uomo, dalla sua imprevedibilità alla sua razionalità creando dei personaggi ad hoc. Emily Bronte Cime Tempestose
Cime tempestose non é una banale storia d’amore, Emily Bronte non ha voluto scrivere un romanzo rosa. Ha scritto più di 300 pagine di angoscia, tormento, ossessione. Ha analizzato l’amore e le relazioni nelle sue sfaccettature più oscure: l’amore impossibile, l’amore non corrisposto e quello finto, l’amore che ora descriveremmo come “tossico”, ossessivo, l’amore distruttivo.
Se pensate che Emily scriva di amori impossibili e che fanno sognare, siete fuori strada. Qui l’amore è una condanna, é morte.

Ogni frase di questo libro racconta qualcosa in più della sua autrice per questo ho voluto raccontarvi di lei attraverso le mie sensazioni durante la lettura. La mia non vuole essere una recensione, ne una biografia, ma spero di avervi raccontato un po’ di quello che ho pensato io dell’autrice leggendoli suo romanzo.

Sapete che una canzone che amo é dedicata a questo libro? É di Kate Bush e si chiama proprio “Wuthering Heights”.

Ascoltarla dopo aver letto il libro ha tutta un altro sapore!

Ora sono curiosissima di sapere quello che pensate voi di questo libro. Lo avete amato o lo avete odiato?

Voto:

Voto4

Condividi